Tante specialità surgelate
Consegna gratuita
Soddisfatti o rimborsati
Pagamento online o alla consegna
Acquista 24 ore su 24

La filiera del pollo

La filiera del pollo

Il cambiamento passa da tutti noi: una produzione consapevole porta ad un prodotto qualitativamente migliore e ad un consumo più sostenibile. Per quanto riguarda la filiera del pollo abbiamo avviato un processo di miglioramento che prevede, nei prossimi anni, una situazione sempre più improntata al benessere animale.

Cosa intendiamo per benessere animale?

Il benessere animale negli allevamenti viene garantito tramite una serie di fattori, sia strutturali che gestionali, che cambiano di specie in specie. Non pensiamo solo allo stato di salute fisico, ma anche a quello psicologico, oltre alla possibilità di esprimere i propri comportamenti naturali. Il Farm Animal Welfare Council ha sviluppato le Cinque Libertà che sono risconosciute universalmente come definizione dello stato di benessere animale, e che elenchiamo qui. Nei sistemi di allevamento dovrebbero quindi essere assicurati:

-          Disponibilità di acqua e cibo

-          Spazio appropriato con riparo e area di riposo

-          Libertà da dolore e malattie

-          Spazio e strutture affinchè l’animale possa esprimere le proprie caratteristiche comportamentali

-          Cure e condizioni che evitino sofferenza psicologica

Il benessere animale è parte integrante anche della riforma del sistema alimentare europeo Farm to Fork, che prevede ben 27 iniziative legislative da attuarsi entro il 2050, volte a portare l’Europa ad essere il primo continente a impatto climatico zero. Un obiettivo ambizioso che avrà bisogno del supporto di tutti noi, dai produttori ai consumatori, per cambiare la mentalità di consumo verso un mondo più green.

La filiera del pollo

Da soli non possiamo fare tutto, insieme invece possiamo fare la differenza!

Vogliamo dare un forte segnale sulla nostra posizione in merito. Come bofrost* ci impegniamo ad interagire con tutti i nostri fornitori affinchè vengano applicati i principi sotto elencati. È importante quindi convertire le nostre produzioni seguendo ritmi di sviluppo più lenti e che possano migliorare il benessere dei polli allevati. Questi sono i principali punti sui quali andremo ad agire, con i nostri fornitori, nel corso dei prossimi anni:

  1. Maggiore spazio: i polli devono essere liberi di muoversi, con una buona qualità dell’aria e accesso alla luce solare.
  2. Maggiore libertà di esprimere comportamenti naturali: i polli per loro natura devono poter becchettare, stirarsi, battere le ali.
  3. Migliore salute: i due punti di cui sopra e le razze a crescita più lenta possono portare ad un significativo miglioramento nella salute dell’animale, migliorandone poi anche la qualità.
  4. Più qualità: andranno introdotti elementi come il fieno e gli oggetti da beccare, e procedimenti di auditing ancora più rigorosi.

 

La filiera del pollo

Il nostro impegno

Tramite le nostre scelte vogliamo farci promotori di un cambiamento nell’intera filiera e quindi riteniamo che la strategia giusta da adottare sia quella di accompagnare i fornitori in una transizione graduale, che permetta nei prossimi anni di adattarsi ai nuovi standard in maniera adeguata, garantendo un reale miglioramento nella qualità di vita dei polli allevati nelle nostre filiere.

L’intero Gruppo bofrost* è allineato in merito, con la nostra casa madre tedesca che ha già sottoscritto a nome di tutti i paesi in cui opera, compresa l’Italia, l’impegno ECC in questa visione a lungo termine verso la sostenibilità. L’ECC (European Chicken Commitment) prevede un percorso di graduale miglioramento delle condizioni di allevamento dei polli; le aziende che hanno sottoscritto questo commitment si impegnano a raggiungere gli standard preposti entro il 2026 in tutte le proprie filiere del pollo.

Ogni nazione ha un team interno dedicato al benessere animale: stiamo cercando di convertire i prodotti esistenti e di ragionare sugli sviluppi di nuovi prodotti dando la priorità alle materie prime sostenibili.

 

Il nostro team italiano ha già iniziato a pianificare e definire una tabella di marcia con il supporto di Compassion In World farming, la principale organizzazione internazionale a occuparsi esclusivamente del benessere degli animali allevati a scopo alimentare. Nei prossimi cataloghi troverete indicazioni dei prodotti che rispettano i punti di cui sopra, in particolare abbiamo una tavola aperta con i nostri fornitori per poter presto garantire per i nostri prodotti l’utilizzo di polli 100% Italiani allevati con maggiore libertà di movimento e di espressione dei loro comportamenti naturali.

 

Agenda ECC